Particolarmente inflazionata d’inverno per le piste da sci fornitissime e le soluzioni adatte a tutte le tasche, Roccaraso nasconde gemme naturali mozzafiato che, nei mesi più caldi, fioriscono innanzi agli occhi dei turisti. La proposta turistica di Roccaraso comprende montagne, meravigliose vallate, boschi incontaminati e paesini caratteristici.

Un luogo perfetto per rifugiarsi dal caos della città, trovando ristoro nei suoni della natura e nell’accoglienza calorosa dei cittadini. Roccaraso, come detto, non è solo neve e vacanze invernali, essendo una meta perfetta anche per i brevi break primaverili o per vivere una vacanza unica all’insegna della tranquillità d’estate. Nelle prossime righe, andremo a scoprire tutto ciò che Roccaraso ha da offrire, attraverso una dettagliata guida pratica alle attrazioni del piccolo comune.

Cosa vedere a Roccaraso, info utili

Roccaraso si visita per immergersi nella natura e nei suoi scenari più puri e incontaminati. Un luogo di partenza designato per vivere emozionanti escursioni a piedi o in groppa a fidi destrieri, percorrendo i sentieri alle pendici dei monti o esplorando le valli, assistiti dalle sapienti guide locali. Percorsi sicuri, quindi, durante i quali si avrà la possibilità di ammirare la variegata fauna locale.

Orsi, lupi, cervi, caprioli, lepri, volpi e cinghiali sono solo alcuni degli animali che potranno, potenzialmente, passeggiarci intorno. Sono diverse, poi, le attrazioni mirate allo svago anche ad altitudini elevate organizzate in modo da soddisfare anche i turisti più esigenti e bisognosi d’adrenalina.

Non solo questo, comunque, il borgo della cittadina di Roccaraso presenta numerose chicche culturali come la Chiesa di San Rocco, disarmante nella sua semplicità, la frazione di Pietransieri di origini medioevali, in cui è possibile visitare il documento commemorativo ai caduti dell’Eccidio di Pietransieri del ’43 compiuto dai Nazisti e la Chiesa di San Bernardino.

Come accennato in precedenza, Roccaraso è ben nota dal punto di vista turistico per la sua proposta sportiva. Il suo comprensorio è uno dei luoghi più gettonati per lo sci, mentre il Palaghiaccio, aperto tutto l’anno, permette il divertimento degli sport invernali tutto l’anno. Il freeride, lo snow kite e lo snowboard del Piano dell’Aremogna sono le proposte dedicate ai più avventurieri, mentre le ciaspolate sono un’alternativa divertente e adatta anche ai meno avvezzi al mondo dello sport.

Durante l’estate i parchi avventura, lo zip-line ed il soft air sono una delle scelte di punta, mentre in autunno, andare alla ricerca di funghi tra i boschi può rappresentare un’esperienza davvero immersiva. Passeggiare e fare trekking ci permetterà di immergerci completamente nella natura abruzzese, mentre l’offroad in bicicletta e le seggiovie aperte in estate possono ravvivarci in caso di eccessivo relax.

Al di là della sua natura raccolta, comunque, Roccaraso è diventato un rinomato centro turistico italiano e, per questa ragione, presenta anche delle vie dello shopping. Lungo tutto viale Roma, infatti, sarà possibile visitare gli store dei più prestigiosi brand italiani e stranieri di abbigliamento, calzature e accessori per la casa. Le botteghe artigianali, invece, ci permetteranno di portare a casa ricordi dell’esperienza più tradizionali.

Non solo, Roccaraso offre anche una vita notturna molto dinamica con locali, cinema e una discoteca aperti fino a tarda sera per offrire anche ai più instancabili l’opportunità di vivere in maniera mondana anche durante le vacanze. La cultura culinaria del luogo, poi, è stupefacente e gironzolare intorno alla provincia de L’Aquila ci permetterà di godere di tutto il fascino naturalistico, storico e culturale che i comuni limitrofi a Roccaraso come Rivisondoli possono offrirci. Insomma, oggi Roccaraso è una scelta di punta per coppie, gruppi d’amici e famiglie che desiderano recarsi in un luogo unico, in grado di far collidere più realtà vacanziere differenti.

Author