Rappresenta, per molti, una responsabilità, mentre per altri è una vera e propria passione. Parliamo della guida. Raggiungere le mete di vacanza in auto rappresenta, per moltissime persone, una vera e propria esperienza catartica, più rilassante del soggiorno stesso. Molti turisti scelgono la macchina per raggiungere i luoghi in cui trascorreranno le vacanze per i motivi più disparati.

Alcuni ritengono la propria guida più affidabile di qualsiasi altra forma di trasporto, altri pensano che, con una famiglia al seguito possa essere più comodo e conveniente, mentre per una cerchia altrettanto ampia di persone, i viaggi in macchina sono una vera e propria esplorazione di sé stessi e dei propri ricordi. Chi, del resto, non ha preziose memorie dei viaggi in macchina con i propri genitori da bambini?

Ebbene, tra i luoghi più car-friendly per le vacanze c’è proprio l’Abruzzo, una meta che spinge diverse persone, anche se non hanno un’auto, a noleggiarne una, per poter godere di itinerari che, altrimenti, non sarebbero goduti a pieno. A questo proposito, vi consigliamo la piattaforma di Auto Europe per godere di un servizio affidabile e di qualità. In questa guida, vi presentiamo alcune delle tappe da fare assolutamente con l’auto in Abruzzo.  

Vacanza in auto in Abruzzo: ecco dove andare

La prima cosa da fare quando si pianifica un viaggio in auto, a prescindere dalla meta, è sicuramente quello di prefissare alcuni luoghi. Ciò non significa attenersi strettamente ai propri piani, lasciando, invece, libero sfogo all’imprevedibilità, agli stimoli esterni e all’immaginazione. Dopotutto, siamo noi a condurci nei vari luoghi che andiamo a visitare e, le vacanze in auto, sono belle proprio per la loro flessibilità. Insomma, viaggiando in Abruzzo su quattro ruote, non si può non partire dalla Costa dei Trabocchi.

Si tratta di un posto bellissimo, tra i luoghi più caratteristici della regione. Altro fiore all’occhiello del paesaggio abruzzese è il Lago di Scanno, ideale per le famiglie e per chi adora immergersi nella natura e nella sua disarmante semplicità. Spostiamoci, ora, nell’entroterra, per raggiungere Rocca Calascio. Da qui, è possibile ammirare l’intera regione vista da una fortificazione medievale a 1500 metri circa di altitudine. Visitarla è, insomma, un’esperienza davvero suggestiva.

Per immergervi nel mare della costa adriatica, invece, consigliamo una sosta a Roseto degli Abruzzi. Un vero gioiellino della villeggiatura in cui il relax regna sovrano. Continuiamo, poi, con Sulmona, L’Aquila e Pescara, oltre ai caratteristici borghi di Civitella Del Tronto e San Vito Chietino. Viaggiare in auto in Abruzzo permette di visitare i principali highlight della regione senza stress, godendo tra uno stop e l’altro, del suo inestimabile patrimonio enogastronomico.

Perché viaggiare in auto in Abruzzo conviene?

Le vacanze on the road in Abruzzo hanno un fascino imparagonabile. Alcuni desidererebbero focalizzarsi su una sola meta, ma per chi non è in grado di placare il proprio spirito avventuriero, soprattutto in vacanza, spostarsi in macchina rappresenta la soluzione migliore. Che sia un viaggio di coppia, con la famiglia o con gli amici, poco importa. L’auto permette di avvicinarsi, di personalizzare il tragitto e di scambiare dei sani momenti di convivialità che, in un mondo sempre più frenetico, potrebbero rischiare di passare erroneamente in secondo piano.

Inoltre, le tappe citate nei paragrafi precedenti contribuiscono ampiamente ad impreziosire l’esperienza, mettendo alla prova e divertendo i guidatori provetti e rendendo possibile una full immersion in una delle regioni più coinvolgenti e peculiari d’Italia. Con la macchina, infatti, sarà davvero difficile lasciarsi sfuggire gli incanti che l’Abruzzo ha da offrire, permettendo di scovare anche le gemme più nascoste del meraviglioso panorama che la regione mette a disposizione di chi la visita con criterio.

Author