Le bellezze dell’Abruzzo riescono a mettere d’accordo proprio tutti. I luoghi da poter vedere in giro per la regione sono moltissimi e, tutti, trasudano immenso fascino. L’Abruzzo è una terra ricca di punti di forza sotto il punto di vista turistico, dalle spiagge meravigliose che danno sull’Adriatico ai paesaggi mozzafiato che offre nelle zone di montagna e non solo. Non solo, strutture ricettive, stabilimenti sciistici ed una cultura culinaria particolarmente variegata, rendono la regione una meta turistica particolarmente ambita 365 giorni l’anno. In questa guida, andremo a scoprire alcuni tra i migliori luoghi da non perdere in Abruzzo.

Rocca Calascio

Iniziamo la nostra guida sui posti da non perdere in Abruzzo con un luogo da cartolina. La meravigliosa Rocca Calascio è una fortificazione medievale sita a circa 1500 metri d’altezza, nel territorio del comune di Calascio. Immersa nel Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, la rocca è costruita interamente in pietra bianca ed è stata scelta come set di moltissimi film di successo tra cui Il nome della rosa con Sean Connery.

Costa dei Trabocchi

La costa adriatica offre moltissimi sbocchi che sono un piacere per gli occhi. Calette frastagliate e spiagge sassose costituiscono quella che è conosciuta come Costa dei Trabocchi, per la presenza di scenografiche palafitte da pesca. Ricca di riserve naturali, la costa si trova nei pressi di Vasto ed è l’ideale per trascorrere una vacanza romantica con la propria dolce metà.

Eremo di San Bartolomeo in Legio

Come detto, in Abruzzo ce n’è davvero per tutti. La regione offre moltissime possibilità anche ai più avventurieri che, nel caso in cui volessero imbarcarsi in un viaggio in solitaria per prendersi una pausa da tutto e tutti, allora potranno trovare ristoro in una bella escursione per l’Eremo di San Bartolomeo in Legio. Dalla bellezza impressionante, l’Eremo venne scavato all’interno di uno sperone roccioso a 700 metri dal livello del mare e si trova in provincia di Pescara.

Author